EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE è un progetto Le Lingue nel Mondo, costruito con 2 attrici argentine, pensato e redatto direttamente nella loro terra, l’Argentina. Persone eccellenti per seguire la parte didattica e relazionarsi con i ragazzi della scuola italiana. 

Progetto:  EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE è un Camping español estivo in lingua dove i ragazzi saranno seguiti in piccoli gruppi da Fernandha Desanzo attrice di Rosario e María Cristina Carozza Profesora Superior de Teatro di Rosario, argentine.
Attività di interazione teatrale, improvvisazione, gioco, abilità manuale, canzoni, sport.  Arricchimento lessicale, pronuncia e spontaneità.
Laboratorio di lavoro sulla commedia dell’arte in lingua spagnola, con utilizzo di riprese video.
Settimana: dal lunedì al venerdì, 7,5 ore al giorno per 5 giorni la settimana. Data da concordare con l’ufficio LLNM, rientrante nel “periodo disponibile 2019”.
Orario: dalle 9.00 alle 17.00.
Staff del Camping español:  EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE è un progetto che vede la presenza delle animatrice/attrici argentine del Teatro di Rosario.
Gruppi: ogni animatrice segue ca 14/15 ragazzi, divisi per livello e età. EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE  è destinato alla secondaria di 1° e di 2° grado.
Numero dei partecipanti: min 28 – max 30 per poter attivare EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE (2 animatrici, 2 gruppi).
Assicurazione: tutti i partecipanti e lo staff sono assicurati RC con Cattolica Assicurazione.
Luogo: EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE si terrà presso i locali dell’Istituto o in un luogo da voi indicato. Preferibilmente anche all’aria aperta.
Direttore del Camping español: il docente che segue EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE deve essere sempre presente al campo.

INCONTRO INFORMATIVO IN DATA DA CONCORDARE VIA SKYPE CON I GENITORI ED ALUNNI INTERESSATI! LA LOCANDINA VERRA’ INVIATA PRIMA DELL’INCONTRO.

EL ARTE DEL JUEGO – EL JUEGO DEL ARTE è un progetto che verrà realizzato direttamente presso la tua scuola o la tua città ma che può essere richiesto anche con pernottamento, nelle Dolomiti Bellunesi.